Sitemap

quando è andato in pensione Oscar de la Hoya?

Quando è andato in pensione Oscar de la Hoya?

Oscar de la Hoya si è ritirato dalla boxe professionistica nel maggio del 2014 dopo aver vinto un settimo campionato mondiale da record.In precedenza aveva annunciato il suo ritiro nel 2009, ma poi è tornato sul ring per un incontro finale nel 2012.De La Hoya è nato il 2 ottobre 1967 e ha iniziato a praticare la boxe all'età di 12 anni.È considerato uno dei più grandi pugili di tutti i tempi e detiene numerosi record tra cui essere il primo pugile a vincere sette campionati del mondo (1990-1999), diventare il primo pugile a guadagnare oltre $ 100 milioni di guadagni in carriera (2002) ed essere nominato Combattente dell'anno sei volte (1994-1998, 2000). Dopo essersi ritirato dalla boxe, de la Hoya si è concentrato sulle sue iniziative imprenditoriali, inclusi investimenti nel settore immobiliare e promozione di arti marziali miste.

Quanti titoli mondiali ha vinto in carriera?

Quando è andato in pensione Oscar de la Hoya?

Oscar de la Hoya ha vinto titoli mondiali in sei diverse classi di peso, inclusi tre campionati dei pesi massimi leggeri.Si è ritirato dalla boxe nel 2004 dopo aver perso una decisione contro Felix Trinidad.De La Hoya è stato inserito nella International Boxing Hall of Fame nel 1996 e nella United States Boxing Hall of Fame nel 2001.

Quando è stato il suo ultimo incontro professionale?

Oscar de la Hoya si è ritirato dalla boxe professionistica nel 2004.Il suo ultimo incontro professionale è stato il 15 settembre 2003.

È mai stato il campione indiscusso in qualsiasi classe di peso?

Quando è andato in pensione Oscar de la Hoya?

Oscar de la Hoya è stato uno dei più grandi pugili di tutti i tempi.Era noto per la sua velocità, potenza e precisione.De La Hoya ha avuto un'illustre carriera durata oltre due decenni.Ha vinto titoli mondiali in sei classi di peso e ha tenuto varie cinture WBC, IBF e WBO.Nel 1996 si ritirò con un record di 71-5-2 (50 KO). Da allora De La Hoya è apparso come commentatore e promotore.Attualmente è il presidente di Golden Boy Promotions.

De la Hoya vs Hopkins: chi ha vinto quella battaglia?

Quando è andato in pensione Oscar de la Hoya?

De La Hoya si è ritirato nel maggio del 2009 dopo una carriera lunga e di successo.In precedenza aveva annunciato il suo ritiro nel 2006, ma poi ha deciso di tornare per un altro incontro.Hopkins ha vinto quella battaglia, che finì per essere l'ultima di De La Hoya.

Chi erano alcuni dei suoi avversari più importanti?

Quando è andato in pensione Oscar de la Hoya?

Oscar de la Hoya è stato un pugile professionista che ha gareggiato dal 1981 al 2007.Ha tenuto titoli mondiali in tre classi di peso ed è considerato uno dei più grandi combattenti di tutti i tempi.De La Hoya si è ritirato nel 2007 dopo aver perso il suo ultimo incontro contro Floyd Mayweather Jr.In totale, ha combattuto 78 volte, vincendo 64 attacchi e perdendo 14 combattimenti per KO o decisione.Alcuni dei suoi avversari più importanti durante la sua carriera includono Julio Cesar Chavez, Erik Morales, Marco Antonio Barrera, Shane Mosley, Miguel Cotto e Mayweather Jr.De La Hoya è stato coinvolto in diverse iniziative imprenditoriali al di fuori della boxe, incluso il possesso di una squadra di football (LA Galaxy) e l'essere comproprietario della squadra di basket dei Golden State Warriors.

Qual era il suo record di boxe prima di andare in pensione?

Oscar de la Hoya si è ritirato dalla boxe professionistica nel maggio 2004 con un record di 49-2, di cui 38 ko.Aveva vinto titoli mondiali in tre classi di peso (pesi piuma super, pesi leggeri e medi) ed era il campione WBC nei pesi superleggeri.Il ritiro di De La Hoya è arrivato dopo una deludente sconfitta contro Manny Pacquiao nel loro terzo incontro.Prima del suo ritiro, de la Hoya aveva annunciato che sarebbe passato ai pesi welter leggeri per il suo prossimo incontro.

In quante diverse classi di peso ha gareggiato durante la sua carriera?

Oscar de la Hoya si è ritirato dalla boxe professionistica nel 2004 dopo una carriera durata più di due decenni.Ha gareggiato in sei diverse classi di peso durante la sua carriera, inclusi pesi leggeri (118 libbre), pesi welter (147 libbre), pesi medi (160 libbre), pesi massimi leggeri (175 libbre), pesi massimi (201 libbre) e supermassimi (220 libbre). De La Hoya ha vinto 56 dei suoi 62 combattimenti professionali, con 27 di quelle vittorie ottenute per KO.È stato inserito nella International Boxing Hall of Fame nel 2002.

Oscar de la Hoya è ancora coinvolto nella boxe oggi?In quale veste?

Quando si è ritirato dalla boxe Oscar de la Hoya?

De La Hoya si è ritirato nel maggio del 2014 dopo una carriera da record durata oltre due decenni.Ha annunciato il suo ritiro tramite un video sul suo sito Web e ha dichiarato che si sarebbe concentrato sulle sue iniziative imprenditoriali.In quale veste De La Hoya è ancora coinvolto nella boxe oggi?È presidente della Golden Boy Promotions, una delle promozioni di boxe di maggior successo al mondo.

Aveva qualche titolo amatoriale prima di diventare professionista?

Quando è andato in pensione Oscar de la Hoya?De La Hoya ha annunciato il suo ritiro in una conferenza stampa il 15 settembre 2014.Era stato inattivo da quando aveva perso contro Manny Pacquiao nel maggio di quell'anno. "Ho realizzato tutto ciò che volevo come atleta", ha detto De La Hoya. "Ora è il momento per me di andare avanti".Il Golden Boy aveva vinto otto titoli mondiali (quattro ai pesi piuma e quattro ai pesi leggeri), due medaglie d'oro olimpiche (nelle divisioni dei pesi gallo e medi leggeri) ed è stato nominato combattente dell'anno cinque volte.Il suo record è di 49-2-1 con 38 ko.

Oscar de la Hoya è stato un combattente popolare tra i fan durante la sua carriera?Perché o perché no?

Oscar de la Hoya si è ritirato dalla boxe professionistica nel maggio 2014.Ha avuto una carriera di successo, vincendo campionati del mondo in tre classi di peso e diventando uno dei combattenti più popolari della sua epoca.Tuttavia, ha affrontato critiche per il suo uso di farmaci dopanti (PED) nel corso della sua carriera.Ciò lo ha portato a essere bandito dalla boxe dal World Boxing Council (WBC) nel 2007.De la Hoya in seguito ha ammesso di usare la PED ed è tornato allo sport dopo aver scontato una sospensione di sei mesi.Il suo ritiro è stato una sorpresa per molti fan, che non erano sicuri se avrebbe continuato a combattere una volta tornato.

Da quando è andato in pensione, Oscar de la Hoya è rimasto fuori dai guai con la legge o è stato coinvolto in scandali/controversie?

Da quando si è ritirato dalla boxe professionistica nel 2006, Oscar de la Hoya è rimasto fuori dai guai con la legge o è stato coinvolto in scandali/controversie.È rimasto attivo nella sua opera di beneficenza e continua ad essere un ambasciatore di numerose organizzazioni.Nel 2016 è stato inserito nella International Boxing Hall of Fame.

Qual è l'attuale patrimonio netto di Oscar de la Hoya da quando si è ritirato dalla boxe?

Da quando si è ritirato dalla boxe, Oscar de la Hoya ha accumulato un patrimonio netto di $ 200 milioni.Ora è un ambasciatore dello sport e promuove vari eventi in tutto il mondo.Possiede anche una serie di attività, tra cui una palestra di boxe e un ristorante a Città del Messico.De La Hoya è ancora coinvolto nella boxe, nell'arbitraggio di partite e lavora come commentatore per incontri televisivi.