Sitemap

Qual è lo stato della deducibilità degli interessi sugli investimenti nel 2020?

Nel 2020, gli interessi sugli investimenti sono generalmente deducibili solo nella misura in cui superano il tuo reddito lordo rettificato (AGI). Tuttavia, ci sono alcune eccezioni. In primo luogo, se sei sposato e il tuo AGI è inferiore a $ 189.000 ($ 195.000 per le coppie sposate che depositano separatamente), allora tutti i tuoi interessi di investimento sono deducibili. In secondo luogo, se sei un lavoratore autonomo persona fisica o un proprietario immobiliare o fiduciario e utilizzi la detrazione della perdita operativa netta per ridurre il tuo reddito imponibile, allora anche tutti i tuoi interessi sugli investimenti sono deducibili. Infine, anche alcuni contributi del conto pensionistico (compresi i contributi del datore di lavoro) sono considerati interessi sugli investimenti deducibili nella misura in cui superano il 10% dell'AGI. Tieni presente che queste regole variano a seconda che tu sia celibe o capofamiglia.In caso di domande su quali detrazioni si applicano a te, consulta un professionista fiscale. Per ulteriori informazioni su argomenti fiscali come questo, assicurati di controllare il nostro Tax Center . Lì troverai articoli che descrivono in dettaglio ogni tipo di imposta, comprese informazioni su come funziona e quali elementi possono essere soggetti ad essa.Inoltre, il nostro Tax Center fornisce calcolatori che possono aiutare a semplificare il processo di calcolo delle imposte dovute, sia federali che statali.

Come è cambiato il trattamento degli interessi sugli investimenti dal 2019?

Dal 2019 è cambiato il trattamento fiscale degli interessi sugli investimenti.Gli interessi sugli investimenti sono ora generalmente deducibili per i contribuenti nell'anno in cui vengono guadagnati, anziché essere differiti e tassati al momento della ricezione.Questa modifica potrebbe avere un impatto significativo sulla tua responsabilità fiscale.

Per beneficiare di questa detrazione, è necessario soddisfare due requisiti: (

La nuova detrazione si applica solo agli interessi pagati sugli investimenti effettuati dopo il 27 settembre 20. Ci sono alcune eccezioni a questa regola: (Per ulteriori informazioni su queste modifiche, consultare la pubblicazione IRS 969: guida fiscale per investire nelle imprese 2018, disponibile anche online su https://www

  1. gli interessi devono essere pagati da plusvalenze o dividendi qualificati; e (l'interesse deve essere connesso a un'attività commerciale o aziendale negli Stati Uniti. Se sei un contribuente individuale, il tuo reddito lordo rettificato (AGI) deve essere inferiore a $ 157.500 ($ 315.000 se presentato congiuntamente). Se sei una società, la tua AGI non può superare $ 415.000 ($ 800.000 se sposati depositano congiuntamente).
  2. Eventuali interessi maturati ma non pagati degli anni precedenti continueranno a essere differiti e tassati una volta ricevuti.Ad esempio, se investi $ 10.000 nel gennaio 2020 e ricevi $ 5.000 nell'aprile 2020 come pagamento per l'investimento, i $ 5K sarebbero considerati reddito imponibile nel 2020 anche se sono stati effettivamente ricevuti nell'aprile 2021 perché erano trascorsi più di sei mesi da settembre 27 di 20 La nuova regola consentirebbe di detrarre l'intero importo di $ 10.000 nel 2020 indipendentemente da quando è stato effettivamente depositato sul tuo conto!
  3. eventuali perdite su una partecipazione detenuta per più di un anno possono comunque essere utilizzate in compensazione con altri redditi imponibili; e (il reddito da lavoro estero non è ammissibile per questa detrazione a meno che non sia convertito in dollari USA a un valore equo di mercato prima di essere depositato su un conto bancario americano o investito entro 60 giorni in un fondo comune americano o in un fondo negoziato in borsa registrato presso il SEC (a meno che tali fondi non siano detenuti da determinati piani pensionistici).
  4. irs.gov/pub/irs-pdf/p969aetaxguidebusinesses2018v3-.pdf .

Quali contribuenti sono interessati da questa detrazione?

Gli interessi sul tuo mutuo, prestito auto o altri prestiti sono generalmente deducibili nel 2020.Ciò include qualsiasi interesse pagato su carte di credito, linee di credito e altri tipi di prestiti.Comunque, ci sono alcune eccezioni.In primo luogo, se il prestito viene utilizzato per l'acquisto di una casa, gli interessi potrebbero non essere deducibili.In secondo luogo, alcuni tipi di interessi di investimento (come le obbligazioni municipali) di solito non sono deducibili.Infine, se si specificano le detrazioni nella dichiarazione dei redditi, la detrazione degli interessi può essere consentita solo per gli interessi pagati durante l'anno in cui si presenta la dichiarazione.

Quanti interessi sugli investimenti possono essere detratti nel 2020?

La risposta a questa domanda dipende dal tipo di investimento che fai e dall'ammontare degli interessi che guadagni.In genere, gli interessi pagati su un prestito o un'obbligazione sono deducibili purché soddisfino determinati criteri.Ad esempio, se il tuo investimento guadagna interessi a un tasso superiore al tasso prevalente per gli Stati UnitiBuoni del Tesoro, quindi i tuoi interessi potrebbero essere deducibili.Inoltre, se il tuo investimento è in un piano pensionistico qualificato come un conto IRA o 401k, alcuni dei tuoi interessi potrebbero anche essere deducibili dalle tasse.Tuttavia, ci sono alcune limitazioni su quanti interessi possono essere detratti ogni anno. Per la maggior parte delle persone, è importante tenere traccia di tutte le loro detrazioni in modo che possano calcolare con precisione le tasse.Se non sei sicuro che una particolare detrazione si applichi alla tua situazione, consulta un commercialista o un preparatore fiscale che può aiutarti a determinare l'idoneità e calcolare l'importo appropriato della detrazione.(

Gli interessi sugli investimenti si riferiscono a qualsiasi reddito generato da investimenti quali azioni, obbligazioni e fondi comuni di investimento (tra gli altri). Ciò include sia fonti di reddito tassabili che non tassabili come le distribuzioni di plusvalenze (dalla vendita di titoli che sono aumentati di valore), che sono spesso tassate a tassi inferiori rispetto al reddito regolare guadagnato da attività lavorative.[1] In generale, gli interessi sugli investimenti sono generalmente deducibili se soddisfano determinati criteri,[2] compreso il guadagno rispetto ai tassi prevalenti per i buoni del Tesoro USA.[3] Inoltre,[4] alcuni tipi di investimenti, come i piani pensionistici qualificati[5], possono consentire detrazioni più ampie rispetto ad altri tipi.[6] Tieni presente, tuttavia, che ci sono limiti annuali su quanti interessi possono essere detratti ogni anno,[7] quindi è importante tenere traccia non solo di ciò che guadagni ma anche di dove va!

Gli interessi generalmente sono deducibili se rientrano in una o più categorie specifiche:[8][9][10][11][12][13][14][15]: devono rientrare in una categoria se si tratta di reddito ordinario derivanti da attività di investimento; due categorie se proviene da due fonti diverse; tre categorie se i suoi proventi provengono da tre diverse fonti; ecc..[16] L'eccezione a questa regola si verifica quando le spese ammissibili riducono il reddito imponibile al di sotto dei livelli zero (nel qual caso non rimane alcun guadagno netto dopo aver sottratto le spese ammissibili). ha smesso di funzionare.[18](**)]Ricorda inoltre che mentre la maggior parte delle forme di interesse di investimento sono tipicamente deducibili,[19], ci sono eccezioni basate sul tipo di investimento in questione.(**)]Oltre a soddisfare le consuete condizioni per la deducibilità del reddito ,,gli interessi sugli investimenti generano profitti che possono essere esentati dalla tassazione a seconda del paese in cui si risiede e del tipo di profitto generato.

  1. Consultare un contabile o un preparatore fiscale che può aiutare a determinare l'ammissibilità e calcolare l'importo appropriato della detrazione. (Gli interessi pagati su un prestito o un'obbligazione possono essere deducibili purché soddisfino determinati criteri (come guadagnare al di sopra dei tassi prevalenti).( Alcuni tipi di investimenti, come i piani pensionistici qualificati, possono consentire detrazioni più ampie rispetto ad altri tipi. (Ci sono alcune limitazioni sulla quantità di interessi che possono essere detratti ogni anno. (Tenere traccia di tutte le detrazioni contribuirà a garantire una tassazione accurata). I paragrafi seguenti forniscono maggiori informazioni su questi argomenti:
  2. Cos'è l'interesse di investimento?
  3. Quando gli interessi sugli investimenti possono beneficiare della deducibilità?

Esiste un limite all'importo del reddito da capitale che può essere compensato da questa detrazione?

Non vi è alcun limite all'importo del reddito da capitale che può essere compensato da questa detrazione.Tuttavia, se il tuo reddito da investimento netto totale (dopo aver sottratto eventuali detrazioni applicabili) supera $ 250.000 ($ 500.000 per le coppie sposate che presentano una dichiarazione congiunta), allora una parte del tuo reddito da investimento netto potrebbe non essere ammissibile per la detrazione degli interessi.Ad esempio, se il tuo reddito da investimento netto totale è di $ 260.000 e richiedi la detrazione degli interessi su $ 50.000 di tale reddito, solo $ 40.000 sarebbero deducibili.

Ci sono altre restrizioni sulla richiesta di questa detrazione?

Non ci sono altre restrizioni sulla richiesta di questa detrazione.Tuttavia, è necessario soddisfare tutti i requisiti per la detrazione degli interessi sugli investimenti elencati nella sezione 162 (a) dell'Internal Revenue Code.Questi requisiti includono che il tuo interesse sia pagato o sostenuto durante l'anno fiscale e che sia attribuibile a un investimento qualificato.Gli investimenti qualificati generalmente includono titoli di debito emessi da agenzie governative statunitensi, obbligazioni societarie e alcuni investimenti immobiliari.

Come faccio a calcolare la mia detrazione per gli interessi passivi sugli investimenti?

Esistono alcuni modi per calcolare la detrazione per gli interessi passivi sugli investimenti.Un modo è utilizzare il modulo 1040 Schedule D, Profitti e perdite da attività, che include un foglio di lavoro per le spese per interessi di investimento.Un altro modo è utilizzare il modulo 8949, Net Investment Income Tax Return, che puoi presentare se hai un reddito da investimenti che supera determinate soglie.Puoi trovare ulteriori informazioni su questi moduli nella pubblicazione IRS 590-B, Guida fiscale per le piccole imprese.Infine, puoi anche consultare un consulente fiscale o visitare il sito Web dell'IRS per ottenere consigli specifici su come calcolare la detrazione per gli interessi passivi sugli investimenti.

Posso detrarre le perdite derivanti dalla vendita di investimenti e gli interessi passivi?

Sì, puoi detrarre le perdite derivanti dalla vendita di investimenti e gli interessi passivi.La domanda chiave è se la perdita sia "ordinaria" o meno.Le perdite ordinarie sono quelle comuni alle attività di investimento, come i crolli del mercato azionario.Se la perdita è ordinaria, è deducibile.Tuttavia, se la perdita è insolita o supera la tua esperienza media di investimento, potrebbe non essere deducibile.Per scoprire se una particolare perdita è ordinaria, consultare un professionista fiscale.

Devo dettagliare per richiedere la detrazione per gli interessi passivi sugli investimenti?

In genere è necessario dettagliare per richiedere la detrazione per le spese per interessi sugli investimenti.Tuttavia, ci sono alcune eccezioni.Ad esempio, se sei un'organizzazione di beneficenza idonea, puoi detrarre le spese per interessi di investimento sul modulo 1040A o 1040EZ.Inoltre, sono deducibili anche alcuni interessi ipotecari e redditi da locazione.Dovresti consultare un professionista fiscale per determinare se sei idoneo per queste detrazioni e quanto ridurrebbero le tue tasse.

Cosa succede se non ho un reddito imponibile sufficiente per utilizzare tutte le mie detrazioni (compresi gli interessi sugli investimenti)?

Se non si dispone di un reddito imponibile sufficiente per utilizzare tutte le detrazioni, la detrazione degli interessi sugli investimenti viene ridotta del 50%.Se hai meno di $ 100.000 di reddito lordo totale rettificato (AGI), la detrazione degli interessi sugli investimenti viene eliminata.Per le persone che si presentano come single o capofamiglia, il limite è di $ 250.000.L'intero importo delle tue detrazioni può essere utilizzato anche se il tuo AGI scende al di sotto di questi importi.

Posso riportare eventuali detrazioni residue agli anni fiscali futuri?

Le detrazioni fiscali sul reddito sono importanti per molte persone perché possono ridurre l'importo delle tasse che devono pagare.Alcune detrazioni comuni dell'imposta sul reddito includono pagamenti di interessi, interessi ipotecari e contributi di beneficenza.Tuttavia, una domanda che si pone spesso è se gli interessi sugli investimenti siano deducibili nel 202

In generale, gli interessi sugli investimenti sono considerati una forma di reddito da lavoro.In quanto tale, può essere detratto dal reddito imponibile nel 202

Ci sono alcune eccezioni a questa regola, tuttavia.Se sei un lavoratore autonomo o un appaltatore indipendente, ad esempio, potresti non essere in grado di detrarre gli interessi sugli investimenti dal tuo reddito imponibile.Inoltre, alcuni tipi di investimenti (come le azioni) potrebbero non beneficiare della detrazione in determinate circostanze.

  1. Ciò significa che probabilmente riceverai un rimborso maggiore (o una diminuzione della tua fattura fiscale totale) se specifichi le tue detrazioni sulla dichiarazione del 2020 rispetto a se non specifichi.

Quali registri devo conservare nel caso in cui l'IRS richieda la mia detrazione per gli interessi passivi sugli investimenti?

Se sei un contribuente che specifica le tue detrazioni nella tua dichiarazione dei redditi, potresti essere in grado di detrarre gli interessi pagati su investimenti qualificati nel 2020.Tieni un registro dettagliato dell'importo degli interessi che paghi, delle date in cui li hai pagati e dei nomi e degli indirizzi delle società o delle banche da cui hai preso in prestito il denaro.Se l'IRS chiede informazioni sulla tua detrazione per le spese per interessi sugli investimenti, preparati a fornire la documentazione che mostra in che modo il tuo interesse è correlato agli investimenti idonei.

Di seguito sono riportati alcuni tipi comuni di investimenti idonei:

- Obbligazioni: si tratta di prestiti a lungo termine emessi da governi, società o altre organizzazioni che promettono di rimborsare un importo fisso di denaro a intervalli regolari.

- Azioni: si tratta di parti di proprietà in aziende o altre organizzazioni.Quando acquisti azioni di una società, stai investendo nei suoi profitti futuri.

- Fondi comuni: un fondo comune è un veicolo di investimento che raccoglie denaro da molte persone e lo investe in diversi tipi di titoli (azioni, obbligazioni, ecc.). I rendimenti guadagnati su questi investimenti sono condivisi tra tutti gli investitori in proporzione alla loro quota di contributi.